Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Scoperta nuova malattia oculare genetica

Scoperta nuova malattia oculare genetica Colpisce la retina, dove si sviluppano grandi vasi inclini al sanguinamento 14 dicembre 2009 - Nella retina si sviluppano grandi vasi che tendono a sanguinare, provocando danni all’area centrale ossia alla macula (zona retinica più ricca di fotorecettori). Si tratta di una malattia oculare ereditaria recentemente individuata dall’Università dell’Iowa (Usa), che sull’argomento ha pubblicato un articolo su Archives ofRetina colpita da una nuova malattia genetica rara (Fonte: Università Iowa) Ophthalmology . Una volta capito che si trattava di una patologia oculare non ancora classificata, si è proceduto all’esame di 20 familiari della persona malata, i quali sono affetti da problemi visivi più o meno gravi. Mentre alcuni hanno perso parzialmente la visione centrale, altri sono stati colpiti da strabismo. Attualmente i ricercatori cercano di capire se ci siano altre persone al mondo affette da questa malattia rara. Inoltre, gli studiosi dell’Università dell’Iowa puntano a individuare il gene responsabile, ossia quell’unità genetica ‘difettosa’ che – in futuro – potrebbe essere sostituita con un gene sano mediante terapia genica.

Fonte: Università dell’Iowa.

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.