Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Scelte visive... col cervello

Scelte visive... col cervello Un’area del talamo è fondamentale per l’attenzione visiva: seleziona solo le informazioni più rilevanti 31 ottobre 2012 - Le aree del cervello dedicate alla visione si trovano soprattutto in corrispondenza della parte posteriore della testa (corteccia occipitale) e ai lati del cranio (corteccia fronto-parietale). Alla base del cervello – in un’area del talamo chiamata pulvinar – c’è però una sorta di “centralina” che regola l’attenzioneAree della corteccia cerebrale deputate alla visione (Fonte: Università di Monaco) visiva selettiva: si tratta di un vero e proprio filtro delle informazioni rilevanti per la singola persona. Questa è la conclusione a cui è pervenuto uno studio condotto a Berkeley, presso l’Università della California, e pubblicato sulla rivista Nature Communications . Per studiare l’attività del cervello durante la visione è stata utilizzata la risonanza magnetica funzionale: mentre “gli oggetti a cui si prestava attenzione sono state codificati con alta precisione, non è risultata alcuna codificazione misurabile per gli oggetti ignorati”. Dunque il pulvinar ha filtrato gli elementi distraenti, sopprimendo le informazioni visive irrilevanti.

Leggi anche: “ Alla ricerca dell’oggetto perduto

Fonte principale: Nature Communications

Ultima modifica: 5 novembre 2012

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.