Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Salvaguardare la vista con le intravitreali

intravitreale iniezione
3 maggio 2016 - Chi soffre di degenerazione maculare legata all’età (AMD), nella sua forma umida ovvero essudativa, può perdere rapidamente la visione centrale. Inizialmente le linee rette appaiono distorte al centro del campo visivo. Poi si può finire col non riconoscere più i volti, non si può più guidare né tantomeno leggere. Insomma, la vita quotidiana può diventare molto difficile e si ha, quindi, bisogno di molto sostegno (ad esempio di riabilitazione visiva e supporto psicologico).

Deformazione delle linee rette causate dall'AMD (retina centrale)

Tuttavia da diverso tempo sono disponibili iniezioni intravitreali per rallentare o bloccare l’evoluzione della malattia retinica (anti-VEGF contro la proliferazione dei vasi retinici anomali) per un periodo più o meno lungo. Al momento non esistono altri trattamenti efficaci contro l’AMD umida.

Uno studio condotto negli Stati Uniti e finanziato dal National Eye Institute – pubblicato online su Ophthalmology – è stato condotto su 647 persone (77,5 anni di media), che sono state visitate mediamente a distanza di due anni e di circa un lustro dall’inizio della terapia, essendo state casualmente assegnate alla somministrazione di una delle due molecole anti-VEGF iniettate ciclicamente nel bulbo oculare (ranibizumab o bevacizumab).

“I miglioramenti visivi ottenuti durante i primi 2 anni non sono stati mantenuti dopo 5 anni. Tuttavia [dopo un lustro], il 50% degli occhi aveva almeno un’acuità visiva di 5/10, confermando – scrivono i ricercatori nelle loro conclusioni – che la terapia a base di fattore di crescita vascolare endoteliale è un grande progresso”.

Fonte: Ophthalmology


Pagina pubblicata il 3 maggio 2016. Ultimo aggiornamento: 15 giugno 2016


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.