Salta il menù
Vai alla pagina dona ora
Dona oraSostienici con il 5x1000

Rivista

Scarica il N.2 del 2013 della rivista in pdf

Aprile-Giugno 2013
N.2 del 2013

In questo numero di "Oftalmologia Sociale" potrai leggere un’intervista al Premio Nobel per la Medicina 2012 J. Gurdon sulle cellule staminali adulte, che in futuro saranno potenzialmente utilizzabili per riparare la retina.
Oltre alle consuete news (tra cui segnaliamo un’intervista a C. Baragli, autrice di uno studio pubblicato su Nature sulla corteccia cerebrale visiva) non potevano mancare due studi scientifici: "Limbus corneale e profili genetici" (S. X. Deng et al.) e "Congiuntivite allergica", una rassegna retrospettiva di A. Reibaldi e colleghi.

Sfoglia la rivista

scarica il pdf

scarica il file Word

abbonati subito
Scarica il N.1 del 2013 della rivista in pdf

Gennaio-Marzo 2013
N.1 del 2013

La ‘star’ di questo numero di "Oftalmologia Sociale" è un articolo scientifico sull’occhio bionico, traduzione del rigoroso lavoro pubblicato da un’équipe tedesca sugli Atti della Royal Society: si tratta della visione artificiale wireless. Grazie a un chip impiantato sotto il centro delal retina, cinque persone prima cieche (quasi tutte malate di retinite pigmentosa), ora sono ipovedenti riescono a leggere. Il lavoro è firmato da Eberhart Zrenner dell’Università di Tubinga e da suoi colleghi.

Oltre a un secondo lavoro scientifico sulla prevenzione del dolore nelle iniezioni intravitreali (F. Pacella et al.), il numero contiene due interviste: al Prof. Eugenio Mercuri, ordinario di neuropsichiatria presso il Gemelli di Roma – che attualmente si occupa anche del Centro di diagnostica e riabilitazione visiva per bambini con deficit plurisensoriali in collaborazione col Polo Nazionale di Riabilitazione Visiva della IAPB Italia onlus – e una seconda intervista a una signora malata di AMD.

La rivista, che immancabilmente contiene numerose news dall’oftalmologia mondiale (frutto della ricerca scientifica più recente), ospita anche interventi dell’ex Ministro della Salute R. Balduzzi, del dott. C. M. Villani e di N. Stilla.

Sfoglia la rivista

scarica il pdf

scarica il file Word

abbonati subito
Scarica il N.4 del 2012 della rivista in pdf

Ottobre-Dicembre 2012
N.4 del 2012

L’ipovisione è la vera protagonista di questo numero della rivista pubblicata dalla IAPB Italia onlus. Essa ospita sia un articolo che racconta la storia degli ipovedenti (A. Mombelli) e sia un’intervista al Prof. B. Lumbroso ("Ipovedenti senza discriminazioni"). "Ipovisione e terapie mediche del futuro" è, invece, l’articolo a firma di S. Turco che tratta delle terapie attuali e di quelle più avveniristiche contro diverse malattie oculari: dalla terapia genica alle staminali, passando per il fattore di crescita nervoso.

Il numero, accanto alle consuete News dal mondo oculistico, contiene anche due rigorosi studi scientifici: "Genomica della degenerazione maculare legata all’età" (S. Zampatti, F. Ricci, A. Cusumano, G. Novelli, E. Giardina) e "Potenziali Evocati Visivi da pattern" (R. Appolloni, A. Tiezzi, E. Scarfò, I. Macchi).

scarica il pdf

scarica il file Word

abbonati subito
Scarica il N.3 del 2012 della rivista in pdf

Luglio-Settembre 2012
N.3 del 2012

Un numero ricco d’interviste stimolanti e d’interventi autorevoli, a partire da quello del Ministro della Salute Renato Balduzzi.

Nel numero si annuncia, tra l’altro, la Giornata Mondiale della Vista (11 ottobre 2012) e l’impegno della IAPB Italia onlus nell’effettuare check-up oculistici gratuiti nelle piazze e nel distribuire materiale informativo ai cittadini.

Tra i colloqui più interessanti val la pena segnalare quello con Gullapalli Nag Rao, ex Presidente mondiale dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità, che fa il punto sulle malattie oculari in India (uno dei Paesi più popolosi del mondo), dove esistono forti contrasti socio-economici che rendono più difficile il pari accesso alle cure oculistiche.

In questo numero non potevano mancare le news dall’oftalmologia mondiale nonché le curiosità tecnologiche legate al mondo dell’oculistica.

Infine segnaliamo tre importanti lavori epidemiologici e scientifici: “I traumi oculari contusivi e perforanti” (F. Cruciani, O. Campagna, M. Genzano e V. Russo); “La cheratite da Acanthamoeba nei portatori di lenti a contatto” (F. Pacella, C. D. Piraino, A. F. Ferraresi, C. Brillante, G. Smaldone, G. De Paolis, G. Mazzeo, A. Lombardi, F. Cruciani, M. DeGiusti e G. La Torre); “Microperimetria e riabilitazione” (R. Fasciani, F. M. Amore, F. de Rossi , S. Mitrugno, S. Paliotta, F. Cruciani, E. Balestrazzi e A. Reibaldi).

scarica il pdf

scarica il file Word

abbonati subito
Scarica il N.2 del 2012 della rivista in pdf

Aprile-Giugno 2012
N.2 del 2012

Il numero di "Oftalmologia Sociale" si apre con l’editoriale di M. Corcio, Vicepresidente dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus, intitolato “Più fiducia nella prevenzione”, in cui si sottolinea come i disabili chiedano una maggiore partecipazione alle politiche sanitarie italiane.

Diverse interviste arricchiscono le pagine della rivista edita dalla IAPB Italia onlus: da quella rilasciata dal professore Bruno Lumbroso (già primario presso l’Ospedale Oftalmico di Roma) all’intervista al professor Avinoam Safran (Università di Ginevra e di Parigi), passando per quella del professore Leonardo Mastropasqua (docente presso l’Università di Chieti-Pescara G. D’Annunzio).

Due argomenti sono stati affrontati in modo specifico da due autori: “Le astenopie visive” (sindrome da affaticamento visivo) di R. Crouzet Barbati e una sperimentazione che l’INMP ha avviato col Ministero della Salute per fornire gratuitamente le lenti ai migranti poveri (“Quando gli occhi misurano umanità e salute” di P. Turchetti).

Oltre alle consuete news oftalmologiche dall’Italia e dal mondo (in cui, tra l’altro, si parla di cellule staminali), non potevano mancare due studi scientifici: “Effetti del sildenafil nella neurite ottica ischemica anteriore non arteritica” (A. Moramarco, M. Gharbiya et al.) e “Check-up oculistici con le unità mobili oftalmiche” (F. Cruciani et al.).

scarica il pdf

scarica il file Word

abbonati subito

< ... >

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | ... | 12 |