Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Riabilitazione visiva, verso probabile aumento dei fondi

Riabilitazione visiva, verso probabile aumento dei fondi Il Ministero della Salute, grazie alle sollecitazioni della IAPB Italia onlus, ha proposto di aumentare lo stanziamento di almeno un milione di euro Verranno molto probabilmente parzialmente ripristinati i fondi destinati alla riabilitazione visiva in Italia. Il Ministero della Salute (Direzione generale della prevenzione), in sede di assestamento di bilancio, ha richiesto al Ministero dell’Economia e delle Finanze di aumentare di almeno un milione di euro gli attuali stanziamenti ad essa dedicati nel nostro Paese. Il tutto grazie alle ripetute sollecitazioni dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus, che lo scorso 24 gennaio ha organizzato un convegno presso il Policlinico A. Gemelli – attraverso il suo Polo Nazionale per la Riabilitazione Visiva – per portare all’attenzione dei Policy Makers la grave situazione in cui versa la riabilitazione visiva in Italia. L’ultima legge di bilancio aveva, infatti, drasticamente ridotto i fondi per la riabilitazione visiva in favore delle Regioni a meno di 200 mila euro, con una decurtazione dello stanziamento originario di oltre il 92 per cento, un importo considerato del tutto insufficiente per un’intera nazione, col conseguente elevato rischio di lasciare senza speranza oltre un milione di italiani colpiti da ipovisione. Infatti le Regioni attualmente non ricevono rimborsi per la riabilitazione visiva da parte del Servizio Sanitario Nazionale, in quanto essa non rientra nei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA). Proprio per consentire di continuare ad operare in favore degli ipovedenti, il Dicastero della Salute auspica che l’importo per quest’attività riabilitativa salga fino ad attestarsi presumibilmente intorno a un milione e duecentomila euro. Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin avrebbe mostrato, quindi, una considerevole attenzione e sensibilità al tema della disabilità visiva, considerando che il Servizio Sanitario Nazionale non può essere incentrato solo sulla cura, ma lo deve essere maggiormente anche sulla prevenzione e la riabilitazione.

Link utile: Riabilitazione visiva, nuova luce sulla legge

Fonte principale di riferimento: Ministero della Salute

Pagina pubblicata il 4 giugno 2014.

Ultima modifica: 22 luglio 2014

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.