Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Riabilitazione e fissazione retinica

Riabilitazione presso il Polo Nazionale per la Riabilitazione Visiva: microperimetriaRiabilitazione e fissazione retinica Persino gli adulti possiedono un certo grado di plasticità del sistema visivo: possono imparare a sfruttare meglio le proprie capacità residue 28 maggio 2013 - La plasticità del nostro cervello non tramonta mai definitivamente. Se è vero che la nostra corteccia è molto più plastica da bambini, in realtà un certo grado di “flessibilità” neuronale è presente anche negli adulti. Però se si è ipovedenti o ciechi parziali occorre seguire speciali programmi di riabilitazione per allenarsi a vedere sfruttando una zona diversa della retina rispetto a quella che è stata danneggiata dalla malattia (il cosiddetto residuo visivo). È quanto sottolineano optometristi dell’Università della California (Berkeley), i quali – studiando le possibilità riabilitative di chi aveva perso la visione centrale – hanno insegnato ai loro pazienti a guardare con un’altra zona della retina (miglior punto di fissazione retinico o Preferred Retinal Locus). Le persone che hanno perso la visione centrale (ad esempio i malati di AMD a uno stadio avanzato), hanno seri problemi a orientarsi nella vita quotidiana: non riconoscono i volti, non possono guidare, ecc. Eppure qualcosa si può fare: la riabilitazione e i corsi di orientamento e mobilità consentono di tornare a essere relativamente autonomi. Per sfruttare appieno le potenzialità residue dei propri occhi c’è però bisogno di una allenamento costante e di rivolgersi a un centro specializzato nella riabilitazione degli ipovedenti.

Leggi anche: “ Fissazione e riabilitazione visiva “, microperimetria

Fonte: Wolters Kluwer Health

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.