Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Quattro persone su dieci portano le lenti

Quattro persone su dieci portano le lenti Secondo l’Istat se ne fa più uso al Nord che al Sud 22 ottobre 2008 - Oltre il 41% della popolazione italiana fa uso di lenti. Gli occhiali e le lenti a contatto secondo l’Istat sono molto diffusi, tanto che questo tasso – che risale a uno studio del 2005 – se applicato alla popolazione odierna corrisponde a 24,5 milioni di persone. I vizi refrattivi vanno dalla miopia all’astigmatismo, passando per la presbiopia e l’ipermetropia. Come frequenza d’impiego delle lenti si va dal 10,7% per i bambini fino a 14 anni fino al 30% circa tra i 40 e i 44 anni, passando per il 26,4% tra i 15 e i 19 anni. Mentre tra i 45 e i 49 anni una persona su due ricorre alle lenti, dopo i cinquant’anni si supera la soglia del 60%, per arrivare – nella fascia compresa tra i 75 e i 79 anni – a un massimo del 67,6%. Tendenzialmente maggiore è l’età e più frequentemente si ricorre agli occhiali, innanzitutto per la presbiopia (la visione da vicino non è più nitida senza gli occhiali); tuttavia si registra una lieve flessione dopo gli 80 anni. La regione dove si impiegano più frequentemente le lenti è il Friuli Venezia Giulia (51,6%), seguita dalla Liguria (49,5%) e dalla Lombardia (48,1%), a pari merito con la Valle d’Aosta. La maglia nera va, invece, alla Campania (col 27%). Il Nord è complessivamente più attento agli ausili visivi per la correzione dei vizi refrattivi. L’importante è sottoporsi regolarmente a una visita oculistica, in modo tale da correggere tempestivamente eventuali difetti. Per ora il ricorso al laser per eliminare o ridurre i vizi refrattivi evidentemente non è ancora così frequente anche se - come si può immaginare - è in aumento. Persone che negli ultimi dodici mesi precedenti l’intervista hanno fatto uso di lenti (per regione, ripartizione geografica e tipo di comune). Istat, 2005 (per 100 persone della stessa regione).

TERRITORIO Lenti
REGIONI
Piemonte 46,1
Valle d’Aosta 48,1
Lombardia 48,1
Trentino-Alto Adige 45,8
- Bolzano-Bozen 43,4
-Trento 48,1
Veneto 47,6
Friuli-Venezia Giulia 51,6
Liguria 49,5
Emilia-Romagna 46,3
Toscana 43,9
Umbria 43,4
Marche 43,1
Lazio 38,1
Abruzzo 36,4
Molise 36,6
Campania 27
Puglia 35,7
Basilicata 29,9
Calabria 29,9
Sicilia 34,8
Sardegna 42
Italia 41,1
RIPARTIZIONI GEOGRAFICHE
Italia Nord-Occidentale 47,7
Italia Nord-Orientale 47,4
Italia Centrale 41
Italia Meridionale 31,1
Italia Insulare 36,6
Italia 41,1

Fonte: Istat

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.