Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Quando la vista è... ’depressa’

Tavola per valutare la sensibilità al contrastoQuando la vista è... ’depressa’ Secondo un nuovo studio tedesco chi è di ‘umor nero’ ha una ridotta percezione del contrastoPERG (ERG da pattern).</p>
<p>Fonte: Fondazione Biettihttp://www.iapb.it/fileutente/image/PERG-grafico.jpg" /> Se vi capita di ‘vedere nero’ non si tratta solo di una metafora: potreste avere una ridotta percezione del contrasto. A dimostrarlo ci hanno pensato ricercatori dell’Università di Friburgo (Germania), i quali hanno usato l’elettroretinogramma da pattern ( PERG ), un esame oggettivo che serve a misurare l’attività retinica, per valutare gli effetti della depressione clinica. Con i potenziali evocati visivi (PEV) e l’elettroretinogramma da pattern si effettua una registrazione computerizzata dell’attività elettrica nella corteccia cerebrale. La retina viene stimolata con flash luminosi e si osserva come ‘risponde’ il cervello che evidentemente nei depressi ha un’attività meno ‘vivace’. Infatti, sia nei venti pazienti trattati con farmaci che in altre venti persone che non erano ancora in cura i ricercatori hanno notato una sensibilità al contrasto nettamente inferiore rispetto ai soggetti normali. La depressione riduce la sensibilità al contrasto “Abbiamo scoperto – hanno scritto i ricercatori su Biological Psychiatry – una correlazione forte e significativa tra il livello di contrasto e la gravità della depressione”. Gli studiosi concludono che, poiché non si tratta di una valutazione soggettiva ma oggettiva, questo parametro possa essere utile nella diagnosi e nella ricerca sul ‘male oscuro’. “Seeing Gray When Feeling Blue? Depression Can Be Measured in the Eye of the Diseased”, by Emanuel Bubla, Elena Kerna, Dieter Eberta, Michael Bachab, Ludger Tebartz van Elsta, Biological Psychiatry, Volume 68, Issue 2, Pages 205-208 (15 July 2010), DOI: 10.1016/j.biopsych.2010.02.009 Notizia pubblicata: 20 luglio 2010.

Ultima modifica: 28 luglio 2010.

Fonte: Biological Psychiatry


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.