Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Quando il cervello si ’riprogramma’

Quando il cervello si ’riprogramma’
Si possono anche usare zone periferiche della retina se si è persa la visione centrale “őĺ
5 dicembre 2008 - Il nostro cervello è in grado di riorganizzarsi anche una volta divenuto adulto. Quindi l’estrema plasticità che si ha da bambini viene parzialmente conservata. Un recente studio condotto negli Usa ha confermato questa verità scientifica.
“őĺ
Infatti, se si perde la visione centrale in seguito a danni irreversibili alla zona più sensibile della retina (macula), comunque l’individuo può imparare a usare le aree retiniche decentrate: ricorrendo alla riabilitazione visiva questa Neuroniricerca spontanea dell’individuo viene guidata e potenziata. Simultaneamente, però, il cervello non sta a guardare: modifica le sue connessioni tra i neuroni (sinapsi), le cellule nervose che lo costituiscono.
“őĺ
I ricercatori del dipartimento di psicologia della Georgia Tech’s School hanno verificato, grazie a una serie di test condotti su 13 volontari, cosa accadeva quando venivano stimolate le regioni periferiche della retina; contemporaneamente è stata effettuata una risonanza magnetica del cervello (concentrando la propria attenzione sull’area deputata alla visione che si trova dietro alla testa ossia sulla zona occipitale).
“őĺ
“Le parti della corteccia visiva che elaborano le informazioni ottenute dalla zona centrale del campo visivo nei pazienti normali - recita una nota diffusa dall’istituto di ricerca - sono state riprogrammate per elaborare informazioni ottenute con altre zone della retina, a cui ricorrono i pazienti colpiti da degenerazione maculare”.
“őĺ
Ovviamente, tuttavia, è fondamentale curare tempestivamente malattie come l’ Amd che rischiano di compromettere la visione centrale. Dunque, occhio alla prevenzione: sono fondamentali visite oculistiche periodiche che possono scongiurare eventuali rischi per la vostra salute.
“őĺ
Numero
Verde di assistenza oculistica (tutte le mattine dei giorni feriali, dalle 10
alle 13). Risponde un medico oculista se si scrive anche nel“őĺ forum “őĺdel sito
della“őĺ IAPB Italia
onlus
.
Nota: per variare la dimensione dei caratteri
premere il tasto Ctrl assieme ai tasti +/- oppure girare la rotellina del mouse
mentre si tiene premuto Ctrl.


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.