Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Eventi

Prima di tutto la salute

Il Sindaco di Roma Gianni Alemanno inaugura i check-up oculistici gratuiti a Roma il 16 maggioCheck-up oculistici per gli anziani Dal 16 maggio al 20 giugno 2011 la campagna gratuita “Prima di tutto la salute“ per gli over 65 promossa da Roma Capitale La prevenzione dei disturbi visivi ha guardato agli anziani. Chi ha almeno 65 anni si è potuto sottoporre gratuitamente a Roma, dal 16 maggio al 20 giugno 2011, a un check-up oculistico gratuito a bordo di un’Unità mobile oftalmica. L’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus, infatti, ha aderito – in veste di partner scientifico – alla campagna Prima di tutto la salute, presentata il 12 maggio in Campidoglio e promossa da Roma Capitale-Dipartimento dei servizi sociali e della salute ( coordinamento dalla cooperativa sociale Pegaso ). La IAPB Italia onlus ha messo, quindi, a disposizione dei cittadini un camper oculistico attrezzato ad ambulatorio nel quale uno specialista ha effettuato i controlli della vista senza alcuna spesa e senza necessità di prenotazione . Lunedì 16 maggio l’ex Sindaco di Roma Gianni Alemanno ha inaugurato i check-up sottoponendosi a un controllo oculistico gratuito; la campagna si è conclusa il 20 giugno 2011 dopo una proroga. Check-up oculistico, sali a bordo con noi. Molti anziani sono saliti gratuitamente a bordo di un’Unità mobile oftalmica per mettersi “in viaggio” verso la prevenzione della minorazione visiva. Un oculista della IAPB Italia onlus ha controllato la loro capacità di leggere sia da lontano che da vicino. Quindi lo specialista ha verificato che le strutture oculari fossero sane. Infine è stata effettuata la misurazione della pressione dell’occhio per Unità mobile oftalmica della IAPB Italia onlus in via dei Fori Imperiali (Roma, 16 maggio 2011)evitare il glaucoma, una malattia che può danneggiare gravemente la vista. Previeni le malattie oculari, proteggi i tuoi occhi. Prevenire è la parola d’ordine per assicurarsi una buona salute anche a livello oculare. Sottoporsi periodicamente a check-up visivi può voler dire evitare danni irreversibili ai propri occhi. Per difendere una buona qualità della vita bisogna sempre prendersi cura della vista. Quali malattie oculari colpiscono maggiormente gli anziani? La cataratta (il cristallino, la lente contenuta nell’occhio, diventa opaca) e la degenerazione maculare legata all’età (colpisce il centro della retina e può provocare ipovisione e cecità) oltre al glaucoma. Se si è diabetici o si soffre d’ipertensione la salute della retina è ancora più a rischio. Per aiutarti nella prevenzione vengono distribuiti gratuitamente, dal personale dell’Unità mobile oftalmica, opuscoli informativi sulle principali malattie oculari. “La vita dell’anziano – ha dichiarato l’avv. Giuseppe Castronovo , Presidente dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus – va controllata e protetta con particolare attenzione per avere minori possibilità di contrarre malattie e, quindi, di andare incontro a sofferenze. La vista è fondamentale perché essa assicura libertà e autonomia della persona, dando all’anziano la possibilità di vivere con soddisfazione la propria vita (nei modi, nei luoghi e nei tempi desiderati)”. La campagna ha previsto anche check-up dell’udito e del cuore (info 800-147741).

Pagina pubblicata il 12 maggio 2011.

Ultima modifica: 14 maggio 2014

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.