Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Eventi

Pressione da tenere d’occhio

La misurazione periodica della pressione sanguigna è importante per preservare la salutePressione sanguigna da tenere d’occhio Il 7 aprile si è celebrata con l’Oms la Giornata mondiale della salute Se la pressione sanguigna sale troppo… la salute può subire un down. La Giornata mondiale della salute che, voluta dall’Oms, si è celebrata domenica 7 aprile è stata dedicata proprio al controllo della pressione. Quest’ultima, se è eccessiva, può infatti causare diversi disturbi, tra cui problemi alla retina (vedi retinopatia ipertensiva). Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità circa un miliardo di persone soffrono di pressione alta: dopo i 25 anni una persona su tre. Controllandola si possono però evitare danni al cuore e ai vasi sanguigni, ai reni, si riduce il rischio di ictus e persino di ipovisione e cecità (dovute, in questo caso, a danni vascolari retinici). In Italia l’ipertensione è ritenuta la seconda malattia cronica più diffusa dopo l’artrosi e l’artrite. Sempre nel nostro Paese si stima che ci siano circa 15 milioni di ipertesi; ma solo una persona su quattro si cura correttamente.Strumento per la misurazione della pressione sanguigna (sfigmomanometro) La prevalenza della pressione alta è ancora più elevata in alcuni Paesi africani a basso reddito, dove si ritiene che ne siano affetti oltre il 40% degli adulti. L’Oms elenca alcuni semplici consigli che aiutano a controllare la pressione sanguigna: 1)ridurre l’assunzione di sale; 2)seguire una dieta equilibrata; 3)evitare l’abuso di alcol; 4)praticare regolarmente l’esercizio fisico; 5)mantenere il peso forma; 6)evitare di fumare. In conclusione, una dieta meno salata e uno stile di vita più attento evitano di far pagare alla nostra salute… un conto salato! Altra data utile: il 17 maggio si celebra la nona Giornata mondiale contro l’ipertensione.

Fonti principali: Oms, Istat, SIIA

Pagina pubblicata il 26 marzo 2013. Ultimo aggiornamento: 16 maggio 2013


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.