Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Più vita all’aperto per prevenire la miopia

Bambini all'aria aperta: la luce del giorno fa bene alla vista soprattutto da piccoliPiù vita all’aperto per prevenire la miopia I bambini che trascorrono più tempo alla luce naturale sviluppano meno spesso il difetto visivo Guardare allo stile di vita… fa vedere meglio da lontano. Se un bambino trascorre più tempo alla luce naturale e all’aria aperta più difficilmente diventerà miope oppure svilupperà una forma più lieve di miopia. Questo vizio refrattivo – che colpisce circa 15 milioni di italiani – può essere, almeno in parte, prevenuto: oltre alle cause genetiche, un corretto stile di vita ha un peso notevole. Ad arrivare a una simile conclusione è una ricerca condotta dall’Università di Taiwan. Nello studio sono stati esaminati 571 alunni di età compresa tra i 7 e gli 11 anni che frequentavano due scuole elementari vicine: 333 bambini hanno trascorso fuori dall’edificio scolastico 80 minuti al giorno, mentre gli altri 238 sono rimasti in classe (gruppo di controllo). Dopo un solo anno i ricercatori hanno constatato che i tassi di diffusione della miopia erano significativamente più bassi nel primo gruppo (8,41% contro 17,65%) ossia in quello che trascorreva quotidianamente un’ora e venti all’aperto. Anche la progressione della miopia si è rivelata inferiore nello stesso gruppo: un peggioramento della miopia solo di un quarto di diottria l’anno contro 0,38 diottrie. Sottoporre i propri figli a un check-up periodico della vista è fondamentale per la loro vista Un precedente studio – pubblicato sempre sulla rivista Ophthalmology – è stato invece condotto su 235 bambini miopi danesi dagli 8 ai 14 anni che frequentavano la scuola. Esso ha dimostrato che il grado di miopia è minore negli allievi che beneficiano della luce naturale per alcune ore al giorno: in sei mesi la lunghezza del loro bulbo oculare è aumentata di meno rispetto al gruppo di controllo. “I nostri risultati indicano che l’esposizione alla luce del giorno aiuta a proteggere i bambini dalla miopia – ha affermato Dongmei Cui della Sun Yat-sen University, Cina –. Ciò significa che i genitori e le altre persone che gestiscono il tempo dei bambini dovrebbero incoraggiarli ogni giorno a trascorrere del tempo all’esterno”. Insomma, la luce solare aiuta a far sviluppare meglio il bulbo oculare e non dovrebbe mai essere sottovalutata. Uno stile di vita sano, compreso del tempo trascorso all’aria aperta, è quindi fondamentale sin da bambini anche per contribuire alla salute oculare. Nota: più si allunga il bulbo e maggiore è il grado della miopia perché il fuoco dei raggi luminosi cade davanti alla retina, generando un’immagine progressivamente più sfocata (quanto più divergono i raggi dopo il fuoco).

Fonti: Ophthalmology , American Academy of Ophthalmology

Pagina pubblicata il 2 maggio.

Ultima modifica: 6 maggio 2013

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.