Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Più spese personali per le cure

Edificio del Censis (che ha curato il nuovo Rapporto sulla sostenibilità del welfare)Più spese personali per le cure Secondo il Censis gli italiani coprono personalmente il 18 per cento della spesa sanitaria totale 22 ottobre 2015 - Per il 53,6% degli italiani la copertura dello Stato sociale si è ridotta: pagano “di tasca propria” sempre più spese che un tempo venivano coperte dal sistema di welfare nazionale. Infatti, si esborsa in prima persona il 18% della spesa sanitaria totale (oltre 500 euro pro capite annuo) contro il 7% registrato in Francia e il 9% in Inghilterra. Sono le cifre diffuse da Ania Federconsumatori , che il 20 ottobre scorso ha presentato una nuova indagine realizzata dal Censis (intitolata “Bilancio di sostenibilità del welfare italiano”). Inoltre, a causa di lunghe liste di attesa nella sanità pubblica e di costi eccessivi nella sanità privata, nel 41,7% delle famiglie almeno una persona ha dovuto rinunciare a una prestazione sanitaria in un anno. Infine, in Italia ci sono 3 milioni di cittadini non autosufficienti che necessitano di assistenza.

Fonte: Forumaniaconsumatori

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.