Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Più prevenzione, meno mortalità

Più prevenzione, meno mortalità La disabilità visiva può essere spesso evitata e, comunque, diagnosi e trattamenti devono essere tempestivi 28 agosto 2014 - La prevenzione delle malattie che causano disabilità visiva e interventi medico-oculistici tempestivi possono ridurre il rischio di mortalità negli anziani. Questa è la conclusione a cui è pervenuto un team di otto ricercatori americani, che ha seguito 2520 persone di età compresa tra i 64 e gli 84 anni per un periodo di otto anni. L’équipe di ricercatori universitari ha studiato la correlazione tra declino delle capacità visive, riduzione delle abilità nella vita quotidiana e il rischio di decesso. L’aspetto più importante evidenziato dallo studio è l’importanza di una diagnosi e di un trattamento precoci (che possono includere correzione visiva degli ipovedenti e una loro riabilitazione) nonché la possibilità di un miglioramento delle strategie d’intervento.

Fonte: Jama Ophthalmology

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.