Salta il menù
Vai alla pagina dona ora
Dona oraSostienici con il 5x1000

Notizie

Più prevenzione, meno mortalità

Più prevenzione, meno mortalità La disabilità visiva può essere spesso evitata e, comunque, diagnosi e trattamenti devono essere tempestivi 28 agosto 2014 - La prevenzione delle malattie che causano disabilità visiva e interventi medico-oculistici tempestivi possono ridurre il rischio di mortalità negli anziani. Questa è la conclusione a cui è pervenuto un team di otto ricercatori americani, che ha seguito 2520 persone di età compresa tra i 64 e gli 84 anni per un periodo di otto anni. L’équipe di ricercatori universitari ha studiato la correlazione tra declino delle capacità visive, riduzione delle abilità nella vita quotidiana e il rischio di decesso. L’aspetto più importante evidenziato dallo studio è l’importanza di una diagnosi e di un trattamento precoci (che possono includere correzione visiva degli ipovedenti e una loro riabilitazione) nonché la possibilità di un miglioramento delle strategie d’intervento.

Fonte: Jama Ophthalmology


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.