Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Pillola anticoncezionale, potenziale rischio di glaucoma

Pillola anticoncezionale, potenziale rischio di glaucoma Un’assunzione di oltre tre anni potrebbe essere considerata uno dei fattori di rischio della malattia oculare 21 novembre 2013 - Un’assunzione almeno triennale della pillola anticoncezionale potrebbe contribuire allo sviluppo del glaucoma, una malattia oculare correlata generalmente all’aumento della pressione oculare. Lo sostengono ricercatori dell’Università della California (San Francisco), della Duke University School of Medicine e della Nanchang University (Cina): nei giorni scorsi hanno presentato la loro ricerca all’appuntamento dell’Accademia Americana di Oftalmologia ( Meeting di New Orleans , Usa, 15-19 novembre 2013). Gli studiosi hanno utilizzato dati ufficiali raccolti dal 2005 al 2008 durante un ampio studio americano sulla salute e l’alimentazione della popolazione (NHANES). In particolare, sono stati considerati i dati relativi a 3.406 partecipanti: erano donne con più di 40 anni che si erano già sottoposte a visite oculistiche e, inoltre, avevano compilato un questionario sulla loro salute e la loro sessualità.La misurazione del tono oculare deve essere effettuata periodicamente “Hanno scoperto – scrive l’ American Academy of Ophthalmology (AAO) – che le donne che hanno utilizzato per almeno tre anni contraccettivi orali, indipendentemente dal tipo impiegato, avevano una probabilità 2,05 volte maggiore di avere ricevuto anche una diagnosi di glaucoma”. Tuttavia col loro studio – precisa l’AAO – i ricercatori non dimostrano un nesso causale tra gli anticoncezionali e la malattia oculare, bensì indicano che la loro assunzione a lungo termine potrebbe essere uno dei fattori di rischio da considerare oltre quelli già noti: altri casi di glaucoma in famiglia (cause genetiche), alta pressione intraoculare e/o problemi già accertati del campo visivo.

Fonte: American Academy of Ophthalmology

Ultima modifica: 4 dicembre 2013


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.