Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Eventi

Orientamento, mobilità e autonomia personale-Seminario del 17 gennaio 2008 (Rm)

avv. Giuseppe Castronovo, Presidente della IAPB Italia onlus-Polo Nazionale Ipovisione Orientarsi nella disabilità visiva
Il 17 gennaio a Roma si è tenuto un seminario organizzato dalla IAPB Italia onlus sulla mobilità e l’autonomia personale di ciechi e ipovedenti

L’autonomia di ciechi e ipovedenti non è più un miraggio. Grazie alle nuove tecnologie, a corsi dedicati e a professionisti preparati chi ha perso la vista (del tutto o in parte) ha oggi maggiori possibilità che in passato di riuscire a muoversi da solo. Durante il seminario “Orientamento, Mobilità e Autonomia Personale”, che si è tenuto a Roma il 17 gennaio, si è trattato di questo tema. L’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus ha organizzato l’appuntamento presso il Policlinico Gemelli di Roma, dove è ospitato il Polo Nazionale di servizi e ricerca per la prevenzione della cecità e la riabilitazione visiva inaugurato nel 2007.

“L’obiettivo del seminario è stato - ha spiegato l’avv. Giuseppe Castronovo, Presidente della sezione italiana della IAPB - fornirePoliclinico A. Gemelli (Aula Brasca) informazioni sui concetti di orientamento e mobilità, sui principi base che individuano il percorso riabilitativo dei pazienti con disabilità visiva e con problemi di autonomia nel movimento. Inoltre - ha incalzato l’avvocato - l’incontro ha avuto l’intento di fornire informazioni atte a sviluppare i concetti di viabilità e di urbanistica, mirando a migliorare la qualità della vita degli ipovedenti”.

Il campo visivo è stato l’argomento principale trattato dal Prof. Filippo Cruciani, docente di Oculistica presso l’Università Sapienza di Roma: ha ricordato come il sistema di misurazione migliore sia quello basato su cento punti (metodo di Zingirian-Gandolfo ). Laddove si sia persa la visione centrale (ossia la macula retinica è compromessa) si punta a sfruttare al meglio sia la visione paracentrale (compresa tra i 5° e i 30°) che quella laterale (oltre i 30°).

Non è mancata la presentazione degli ausili tecnologici per ciechi e ipovedenti, dai bastoni a raggi infrarossi a cellulari dotati di sintesi vocale e di gps (sistema di posizionamento satellitare incorporato): un tema che è stato affrontato diffusamente dal Prof. Alfredo Reibaldi, responsabile Prof. Filippo Crucianiscientifico del Polo Nazionale Ipovisione nonché Direttore della Clinica Oculistica universitaria catanese. Il seminario è stato moderato dal dott. Michele Corcio, componente della Direzione nazionale della IAPB Italia onlus.

Nel suo complesso l’evento è stato un’occasione preziosa di confronto e di coordinamento: nella sessione pomeridiana sono state messe a confronto le varie esperienze di molti centri di riabilitazione esistenti in Italia.

Per consultare il programma del seminario clicca qui .


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.