Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

OMS: ridurre le morti premature

Logo OMSOMS: ridurre le morti premature Secondo il nuovo rapporto sui “Rischi globali per la salute” si può allungare la vita di quasi cinque anni adottando uno stile di vita più sano 28 ottobre 2009 - Quasi cinque anni di vita in più. Si possono guadagnare, secondo il nuovo rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sui “Rischi globali per la salute”, adottando uno stile di vita più sano. Vale a dire – ad esempio – smettendo di fumare, mangiando più frutta e verdura, praticando esercizio fisico e tenendo sotto controllo una serie di valori (dalla pressione sanguigna al peso, passando per colesterolo e glicemia). Tutti consigli utili che fanno bene anche alla salute oculare: aiutano a prevenire una serie malattie quali l’AMD e altre patologie della retina.Bambini etiopi. La IAPB Italia onlus ha realizzato in Etiopia 113 pozzi per combattere la mortalità e le malattie (in particolare il tracoma) Il sottopeso infantile, i rapporti sessuali non protetti, l’abuso di alcol, l’acqua inquinata, la mancata igiene e l’ipertensione sono i fattori più pericolosi: secondo l’Agenzia Onu per la salute causano circa 15 milioni di vittime l’anno su 60 milioni (pari alla popolazione italiana). “Più di un terzo delle morti infantili – spiega Colin Mathers, esperto dell’Oms – possono essere imputate a pochi fattori di rischio nutrizionali, quali il sottopeso, l’allattamento insufficiente e la deficienza di zinco”. Un altro problema grave, soprattutto per gli occhi, è la carenza di vitamina A: può compromettere il corretto sviluppo oculare (vedi xeroftalmia). Clicca sulla copertina del Rapporto per scaricarlo integralmente dal sito dell’OMS .

Fonte: OMS (WHO) Note Secondo l’OMS è responsabile del 12,8% dei decessi globali. Persino il sovrappeso può provocare una morte precoce, un problema particolarmente diffuso nei Paesi economicamente sviluppati.

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.