Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Oms, prevenire i danni alla salute pubblica

Margaret Chan, Direttrice generale OMSOMS, prevenire i danni alla salute pubblica Margaret Chan: combattere le malattie non trasmissibili e gli stili di vita sbagliati 24 maggio 2010 - Combattere l’abuso di alcol. Tra gli intenti dichiarati dall’Organizzazione mondiale della sanità – in occasione dell’Assemblea dell’Agenzia Onu che si è conclusa a Ginevra venerdì scorso – c’è anche questo: la direttrice generale Margaret Chan ha sottolineato quanto sia fondamentale abbandonare gli stili di vita sbagliati perRetina malata di diabetico combattere malattie non trasmissibili quali il diabete (tra cui la retinopatia diabetica) e le patologie cardiovascolari (tra cui c’è anche l’ipertensione, che può provocare retinopatia). “Molte di queste malattie – ha dichiarato Chan – si sviluppano lentamente, ma cambiamenti dello stile di vita che aumentano il rischio [per la salute] si stanno verificando con stupefacente rapidità e ampiezza. Sappiamo che l’uso dannoso di alcol e diete malsane sono due… fattori di rischio”. Dunque, si punta a una strategia globale per migliorare gli stili di vita: basti pensare che, secondo le stime dell’Oms, nel mondo di sono 43 milioni di bambini che, già prima di andare a scuola, sono obesi o in sovrappeso. Secondo l’Istat in Italia a pesare troppo è il 24% dei ragazzi tra i 6 i 17 Gli esperti consigliano di mangiare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno. Una dieta corretta fa bene anche alla vistaanni, un fenomeno che colpisce maggiormente le fasce di età più basse ed è più frequente al Sud. La dieta deve essere ricca, varia e priva di eccessi; anche l’abuso di alcol è, secondo l’Oms, da non perdere d’occhio. Per questo la direttrice generale dell’Oms ha auspicato una maggiore cooperazione internazionale: il fenomeno desta preoccupazione sia nei Paesi benestanti che in quelli poveri.

Leggi anche: “Viaggiare in sicurezza sulle strade” (vedi ‘alcol’).

Fonti: Oms, Istat.


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.