Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

OMS, ok a Piano mondiale contro la cecità

L’azione programmata di prevenzione della disabilità visiva per gli anni 2014-2019

Oms di GinevraLa prevenzione della disabilità visiva ha un respiro mondiale. L’Oms ha approvato un Piano d’azione con cui si intende contrastare più efficacemente la cecità e l’ipovisione (2014-2019). L’approvazione del documento è avvenuta durante la 66ª assemblea mondiale dell’Organizzazione mondiale della sanità, che si è tenuta a Ginevra dal 20 al 27 maggio 2013.

I tre documenti Oms

Durante i lavori dell’Oms sono stati esaminati tre documenti relativi a piani d’azione globale: 1) un documento sulle patologie non trasmissibili (ossia non contagiose da persona a persona, come il diabete) e le malattieMargaret Chan, Direttrice generale OMS tropicali dimenticate (a livello oculare si pensi al tracoma o all’oncocercosi); 2) un testo sulla salute mentale; 3) un documento sulla prevenzione della cecità e dell’ipovisione evitabili (vedi Piano d’azione globale 2014-2019).

Chan: servono più equità e copertura sanitaria universale

“Tutti e tre i piani – ha affermato Margaret Chan, Direttrice generale Oms – necessitano di un approccio che dura tutta la vita e sono mirati ad ottenere equità mediante una copertura sanitaria universale“. La prevenzione è uno dei punti cardine del nuovo documento. é fondamentale che gli Stati offrano l’accesso a servizi sanitari integrati, adottando un approccio più ampio alle cure. In conclusione, la prevenzione della cecità nel mondo ha ora uno sguardo più lungo.

Leggi anche: “ In Italia nuovo centro di collaborazione Oms

Link utile:Universal eye health: a global action plan 2014–2019

Notizia pubblicata il 31 maggio 2013. Ultima modifica: 25 novembre 2015



Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.