Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Oms, il promemoria che salva la vita

Operazione chirurgicaOms, il promemoria che salva la vita
I chirurghi, seguendo una lista, possono effettuare operazioni più sicure

16 gennaio 2009 - Decessi ridotti di oltre il 40% con un semplice promemoria ad uso dei chirurghi. Si è scoperto che una sola pagina su cui sono elencate le cose da fare può salvare la vita: lo attesta un nuovo studio dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che dimostra anche come si possano ridurre di un terzo i rischi di complicazioni nel caso di operazioni importanti. Soprattutto tenendo conto che ogni anno nel mondo vengono effettuati circa 234 milioni di interventi chirurgici.

La ricerca è stata condotta su 7.688 pazienti in otto città di altrettanti Paesi (Tanzania, Filippine, India, Giordania, Usa, Canada, GB e Nuova Zelanda) su pazienti con più di 16 anni, escludendo gli interventi cardiaci. Il numero dei decessi si è ridotto dall’1,5% allo 0,8% con l’uso della checklist, che consta di 19 punti ed è stata preparata da esperti dell’Oms: “L’idea di usare una lista breve ma comprensiva - ha osservato il coordinatore dello studio, Atul Gawande - è sorprendentemente nuova nell’ambito della chirurgia. Non tutti l’hanno accolta positivamente; ma i risultati ottenuti sono stati senza precedenti”.

Fonti: Oms, New England Journal of Medicine.

Numero Verde di assistenza oculistica (tutte le mattine dei giorni feriali, dalle 10 alle 13). Risponde un medico oculista se si scrive anche nel forum del sito della IAPB Italia onlus .Nota: per variare la dimensione dei caratteri premere il tasto Ctrl assieme ai tasti +/- oppure girare la rotellina del mouse tenendo premuto sempre il tasto Ctrl


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.