Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Oms: eradicare le malattie tropicali dimenticate

batteri del tracomaOms: eradicare le malattie tropicali dimenticate Si punta a migliori condizioni igieniche e a un’acqua più pulita, ad esempio per prevenire il tracoma 1 settembre 2015 - La discriminante tra salute e malattia può nascondersi nell’acqua. Fermo restando che specialmente in molte zone dell’Africa, dell’Asia e dell’America latina l’igiene può essere migliorata. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sono necessari interventi incisivi contro 16 malattie tropicali dimenticate , la quali colpiscono oltre un miliardo di persone: sono le più povere e vulnerabili della Terra e vivono in condizioni sanitarie ed economiche precarie. Tali patologie sono causate da: 1. batteri (ad esempio nel caso del tracoma e dell’ulcera di Buruli); 2. protozoi (malattia del sonno, malattia di Chagas, ecc.); 3. vermi (tra cui l’Onchocerca volvulus, che provoca l’ oncocercosi ); 4. virus (rabbia e febbre dengue che , trasmessa attraverso zanzare infette, costituisce un rischio per il 40% della popolazione mondiale ). L’Oms ha presentato, a fine agosto 2015, un Piano per eradicare le malattie tropicali dimenticate entro il 2020 . Proprio combattere malattie quali il tracoma o alcuni vermi bisogna prestare grande attenzione alla qualità dell’acqua e, ovviamente, anche alla pulizia delle mani e degli ambienti. Attualmente oltre 660 milioni di persone nel mondo non hanno ancora accesso a

Fonti d’acqua non contaminate.

Fonte principale: Who

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.