Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Oftalmologia, la ricerca mondiale s’è incontrata a Roma

Oftalmologia, la ricerca mondiale s’è incontrata a Roma La Fondazione Bietti ha organizzato il IX meeting internazionale dal 2 al 4 ottobre 2015 C’è stata persino una sessione dedicata all’occhio che invecchia, durante la quale si è parlato di prevenzione. Quest’ultimo tema è stato riproposto negli interventi dedicati all’azione sanitaria volta, tra l’altro, a ridurre l’impatto della cecità e dell’ipovisione nel mondo. La ricchezza del programma del IX meeting internazionale della Fondazione Bietti balza agli occhi: l’evento si è tenuto a Roma dal 2 al 4 ottobre 2015, nella meravigliosa cornice storica del Tempio di Adriano. Dai fattori che causano le malattie oculari fino alla chirurgia robotica, passando per le cellule staminali e la rigenerazione della superficie corneale : sono innumerevoli gli argomenti trattati da esperti di alto profilo. La prevenzione è stata affrontata anche quando si è parlato di retinopatia diabetica e danni al nervo ottico provocati dal glaucoma . Tra l’altro vengono affrontati temi cari all’ Oms , quale il Piano d’azione globale per una salute oculare universale e gli obiettivi di sviluppo sanitario sostenibile.Il Prof. Stirpe “La ricerca farmacologica e quella tecnologica – ha osservato il Prof. Mario Stirpe, Presidente della Fondazione Bietti – hanno offerto in questi ultimi anni nuove prospettive di cura rivolte a malattie fino ad oggi ritenute incurabili. Il vaglio delle prospettive offerto da nuovi farmaci e dalla terapia genica e molecolare per la cura delle malattie retiniche rappresenteranno alcune delle novità principali che verranno discusse“.

Link utile: Programma del Congresso

Pagina pubblicata il 7 settembre 2015. Ultimo aggiornamento: 5 ottobre

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.