Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Newsletter

Newsletter luglio 2014

Newsletter Più miopi tra i laureati Uno studio tedesco conferma il senso comune: incidenza della miopia più che doppia rispetto a chi non studia Lo studioso con gli occhiali non è più solo un luogo comune, ma sembra trovare conferma a livello scientifico. Una nuova ricerca tedesca getta nuova luce sul fenomeno: i miopi sono oltre il doppio tra i laureati rispetto a chi non è mai andato oltre la scuola dell’obbligo. Per leggere tutta la news clicca qui Mini-retina ottenuta da staminali (i fotorecettori sono in verde). (Immagine: Cortesia Johns Hopkins Medicine)Creata una “mini-retina” in vitro, è sensibile alla luce Ottenuta con cellule staminali riprogrammate, in futuro potrebbe offrire tessuto retinico di ricambio è stata creata in laboratorio una “mini-retina” piuttosto rudimentale partendo da cellule staminali geneticamente riprogrammate: è sensibile alla luce e, dunque, in futuro potrebbe offrire tessuto retinico di ricambio per trattare gravi danni visivi che coinvolgono il fondo oculare. Per leggere tutta la news clicca qui Molly a Roma Una bambina malata di retinite pigmentosa sta accumulando ricordi per quando perderà la vista Si è sviluppata una gara di solidarietà mondiale per sostenere Molly e la sua famiglia. Si tratta di una bambina inglese a cui è stata diagnosticata una retinite pigmentosa , una malattia retinica di origine genetica che causa cecità. La IAPB Italia onlus ha voluto regalare a Molly un viaggio a Roma, comprensivo di visita al Polo Nazionale per la Riabilitazione Visiva . La bambina inglese sarà in Italia assieme alla sua famiglia dal 3 al 6 luglio 2014. ‘Occhiali intelligenti’ per ipovedenti gravi Sperimentato un nuovo prototipo dall’università di Oxford: consente di evidenziare sagome e ostacoli Il futuro della visione potrebbe essere più luminoso grazie alle nuove tecnologie. Degli “occhiali intelligenti” sono stati realizzati dall’Università di Oxford: somiglianti a una maschera da sub, visualizzano sulle loro lenti delle sagome, consentendo agli ipovedenti gravi di muoversi meglio. Per leggere tutta la news clicca qui Schermi da tenere d’occhio Un lavoro quotidiano prolungato al computer può contribuire ad alterare le lacrime. Fondamentali le pause regolari Il vostro monitor rischia di lasciare i vostri occhi a secco. Infatti, un abuso nell’impiego dello schermo può causare secchezza oculare per diverse ragioni, causando bruciore o senso di fastidio. Non solo si riduce l’ammiccamento, ma può persino cambiare la composizione delle lacrime. Per leggere tutta la news clicca qui Decalogo per difendersi dal caldo Mettere gli occhiali da sole quando si esce, bere almeno due litri d’acqua al giorno e non regolare l’aria condizionata troppo fredda: lo dice il Ministero della Salute Il caldo è una potenziale minaccia per la salute. Per questo il Ministero della Salute ha pubblicato un decalogo di buone norme da seguire nei mesi più caldi. Si va dalla protezione con occhiali da sole a un adeguato apporto idrico, passando per la protezione con creme solari adatte fino a un impiego intelligente dell’aria condizionata. Per leggere tutta la news clicca qui Oltre 11,2 milioni di prestazioni oculistiche in Italia I dati, relativi al 2011, sono stati pubblicati dal Ministero della Salute. Record per analisi di laboratorio e prestazioni diagnostiche Più di 11,2 milioni di prestazioni oculistiche sono state effettuate in strutture pubbliche o private convenzionate nel 2011. È uno dei dati contenuti nell’Annuario statistico del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) pubblicato nel sito del Ministero della Salute. Eppure c’è ancora chi non si sottopone regolarmente a check-up oculistici periodici, che possono aiutare a prevenire i principali problemi visivi o a trattare tempestivamente eventuali patologie. Per leggere tutta la news clicca qui Ministero della Salute (sede di Roma Eur)In arrivo il nuovo Patto per la Salute Il documento 2014-2016, che sarà firmato dal Ministero della Salute e dalle Regioni, prevede più risparmi e appropriatezza: si prevede che colpisca principalmente le esenzioni dai ticket e i piccoli ospedali I tagli alla sanità arriveranno anche questa volta, ma cambieranno forma: non saranno lineari bensì mirati. Secondo indiscrezioni saranno volti soprattutto a colpire gli ospedali più piccoli e le esenzioni dai ticket. Per leggere tutta la news clicca qui SSN, più prevenzione per maggiori risparmi Secondo un’indagine parlamentare conoscitiva è fondamentale diffondere corretti stili di vita Più investimenti in prevenzione per rendere più efficiente il Sistema Sanitario Nazionale. È questo uno dei concetti-chiave contenuti nell’indagine conoscitiva approvata il 4 giugno 2014 da due Commissioni riunite della Camera dei Deputati. Il documento vuole essere un contributo al “Patto per la salute” che le Regioni e il Ministero della Salute si apprestano a siglare. Per leggere tutta la news clicca qui Riabilitazione visiva multidimensionale Nei percorsi terapeutici degli ipovedenti vanno considerati anche gli aspetti psicologici e cognitivi Le capacità visive degli ipovedenti hanno aspetti ’multidimensionali’ che non vanno sottovalutati. È quanto si legge in un nuovo studio condotto negli Usa. L’acutezza visiva, l’eventuale presenza di depressione, le capacità fisiche e gli aspetti cognitivi rendono conto di oltre un terzo delle abilità visive. Dunque la riabilitazione visiva intesa in senso integrale ha un ruolo importante per migliorare la qualità della vita di chi vede molto poco. Per leggere tutta la news clicca qui Dona il tuo 5 per mille, previeni la cecità Diventa ‘amico’ della vista, consulta la pagina Facebook della IAPB Italia onlus

Scheda informativa a cura dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus
Leggi le condizioni generali di consultazione di questo sito

Pagina pubblicata il 1 luglio 2014.

Ultima revisione scientifica: 0000.

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.