Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Newsletter

Newsletter inizio ottobre 2013

Newsletter Giornata mondiale in vista Il 10 ottobre si celebra con la IAPB e l’OMS: sarà dedicata ai bambini Sono i bambini i protagonisti della prossima edizione della Giornata mondiale della vista che si celebrerà il 10 ottobre 2013. Per loro ci sarà, infatti, un occhio di riguardo: con l’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità (IAPB-Sezione italiana) e l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) si mira alla prevenzione dei problemi oculari sin dall’infanzia. Per leggere tutta la news clicca qui Onu, la IAPB Italia all’Assemblea sulla disabilità Ban Ki-moon, segretario generale delle Nazioni Unite: dobbiamo rimuovere gli ostacoli di accesso alle pari opportunità “Spezza le barriere, apri le porte”: è questo lo slogan dell’Assemblea generale dell’Onu sulla disabilità e lo sviluppo che si è tenuto il 23 settembre 2013 a New York. È stato tra l’altro invitato a partecipare ai lavori l’avv. Giuseppe Castronovo, Presidente dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus, che si adopera attivamente per prevenire l’ipovisione e la perdita della vista sia in Italia che nel resto del mondo (dove, secondo l’Oms, la cecità è evitabile in otto casi su dieci). Il tema centrale di questomeetingOnu è stato la necessità di una maggiore inclusione dei disabili a tutti i livelli della società. Per leggere tutta la news clicca qui “Apri gli Occhi“ colpisce ancora Dall’8 ottobre a fine maggio 2014 la campagna didattica toccherà 30 città italiane e le relative province: oltre 60mila alunni potranno capire l’importanza della salute oculare attraverso il divertimento Divertimento e insegnamento possono andare di pari passo. Così torna la campagna didattica “Apri gli Occhi” in 30 città italiane e nelle relative province, coinvolgendo oltre sessantamila giovanissimi: si svolgerà nelle scuole primarie uno spettacolo scientifico che resta facilmente impresso nella memoria dei bambini. L’istruttiva campagna porta la firma dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus ed è nata in collaborazione col Ministero della Salute. La nuova edizione si svolgerà dall’8 ottobre a fine maggio 2014: attraverserà tutta le penisola italiana, dalla Sicilia al Trentino, portando con sé allegria e conoscenza. Per leggere tutta la news clicca qui “Occhio ai bambini“ in Lombardia, Sicilia e Campania Check-up oculistici gratuiti in scuole del mantovano, dell’agrigentino e del salernitano per salvare la vista ai bambini dai 3 agli 11 anni A salvare la vista dai 3 agli 11 anni è un’Unità mobile oftalmica, speciale mezzo mobile attrezzato con un medico oculista a bordo. “Occhio ai bambini” è una campagna di check-up oculistici gratuiti nelle scuole che – voluta dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus – dal 30 settembre all’11 ottobre 2013 farà tappa nel mantovano, per un giorno in più rimarrà nell’agrigentino mentre dal 7 al 19 ottobre si svolgerà nel salernitano. Per leggere tutta la news clicca qui Fondo oculare di persona affetta da AMD (forma secca) Nuova luce sull’AMD La malattia degenerativa della retina centrale è causata da diversi geni, tra cui il C3, ma conta anche lo stile di vita Un altro gene è tra i fattori che mettono a rischio la zona centrale della retina. La degenerazione maculare legata all’età (AMD) – malattia oculare che colpisce generalmente dopo i 55 anni – ha come concausa varianti genetiche del DNA. Una vasta équipe di ricercatori americani, europei e canadesi ha, in particolare, constatato che un gene chiamato C3 ha un ruolo nel provocare la malattia. Per leggere tutta la news clicca qui La IAPB Italia onlus è attiva su Facebook Il social network è uno strumento in più per tenersi aggiornati sulle attività di prevenzione delle malattie oculari Si può avere un ‘amico’ in più su Facebook. L’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità-IAPB Italia onlus è, infatti, presente sul celebre social network con un suo profilo aperto: commentare, cliccare su ‘mi piace’ o condividere i contenuti sono alcune delle attività possibili agli iscritti. Però la semplice consultazione non richiede necessariamente l’iscrizione. Uno strumento in più per tenersi aggiornati su check-up gratuiti, attività di prevenzione della cecità e campagne d’informazione a carattere socio-sanitario. Sempre grazie alle numerose attività portate avanti dalla IAPB-Sezione italiana. Vedi ora il profilo FACEBOOK della IAPB Italia onlus … clicca su “Mi piace” per seguirlo!


Scheda informativa a cura dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus
Leggi le condizioni generali di consultazione di questo sito

Pagina pubblicata il 4 ottobre 2013.

Ultima revisione scientifica: 0000.

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.