Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Newsletter

Newsletter aprile-maggio 2013

Newsletter Bambini all'aria aperta: la luce del giorno fa bene alla vista soprattutto da piccoliPiù vita all’aperto per prevenire la miopia I bambini che trascorrono più tempo all’esterno sviluppano meno il difetto visivo Guardare allo stile di vita… fa vedere meglio da lontano. Se un bambino trascorre più tempo alla luce naturale e all’aria aperta più difficilmente diventerà miope oppure svilupperà una forma più lieve di miopia. Questo vizio refrattivo – che colpisce circa 15 milioni di italiani – può essere, almeno in parte, prevenuto: oltre alle cause genetiche, un corretto stile di vita ha un peso notevole. Ad arrivare a una simile conclusione è una ricerca condotta dall’Università di Taiwan e pubblicata sulla rivista Ophthalmology. Per leggere tutta la news clicca qui. L’Umbria a prima vis(i)ta Si svolgono controlli oculistici gratuiti a Terni e a Perugia L’Umbria si innamora della vista. Se i primi check-up oculistici gratuiti si sono svolti a Terni (29 aprile-3 maggio 2013), un calendario ancora più articolato è in programma a Perugia (dal 13 al 18 maggio). Per leggere tutta la news clicca qui. Aree corticali dell'attenzione selettiva durante la ricerca di esseri umani o di veicoli Cercare col cervello L’attenzione visiva selettiva attiva diverse aree corticali a seconda di ciò che si ricerca Cercare un volto tra la folla o individuare un’automobile nel traffico: questi due compiti, certamente affini, sono in grado di ‘accendere’ anche diverse aree della corteccia visiva. Questo fenomeno è stato studiato da tre ricercatori californiani e da un ricercatore giapponese: a cinque volontari è stato mostrato un filmato di un’ora mentre si registrava l’attività dell’intera corteccia cerebrale per mezzo della risonanza magnetica (fMRI). Mentre inizialmente si chiedeva la fruizione passiva del filmato, in un secondo momento veniva chiesto di individuare persone o veicoli. Dopodiché si è fatto un confronto sulle aree della corteccia cerebrale che erano state attivate. Per leggere tutta la news clicca qui. I nati prematuri tendono a sviluppare retinopatia (ROP) ROP, il successo col trattamento laser precoce A dieci mesi d’età la retinopatia del prematuro è regredita in nove casi su dieci Curare col laser la retina dei nati prematuri consente di far regredire una malattia retinica chiamata ROP. Chi nasce prima del tempo, infatti, tende a sviluppare la retinopatia del prematuro: una molteplicità di vasi retinici indesiderati crescono fino a danneggiare irreparabilmente la vista. Se non viene trattata rapidamente, questa patologia retinica può portare all’ipovisione e persino alla cecità. Per leggere tutta la news clicca qui. Controllo oculistico a bordo di una Unità mobile oftalmicaOcchio ai bambini nel perugino Check-up oculistici gratuiti in scuole dell’infanzia e primarie Se volete preservare la vista dei vostri bambini non perdete mai di vista la prevenzione. Si svolgerà nel perugino la campagna “Occhio ai bambini“. L’iniziativa consiste in check-up oculistici gratuiti che coinvolgeranno, dal 4 all’11 maggio, fino a 400 piccoli. I controlli della vista sono stati estesi infatti alle scuole primarie, mentre in precedenza erano riservati esclusivamente alle scuole dell’infanzia. Poi dal 13 maggio sarà la volta di Napoli per dodici giorni e di Venezia (dal 20 a fine maggio). Per leggere tutta la news clicca qui. I fotorecettori si distinguono in bastoncelli (a sinistra) e coni (a destra). (Fonte: Summagallicana) Trapiantati fotorecettori da staminali di retina adulta Negli Usa è stata parzialmente ripristinata la visione in cavie di laboratorio cieche Aumentano le speranze di “curare” la retina degenerata grazie alle cellule staminali. Sono state ottenute, infatti, staminali multipotenti dalle retine adulte di topo. Queste cellule giovanissime, grazie a uno speciale “cocktail” che ne indirizza lo sviluppo, sono state trasformate in fotorecettori. Dopodiché questi ultimi sono stati impiantati nella retina di topi mutanti ciechi, ripristinando un po’ di sensibilità alla luce. Per leggere tutta la news clicca qui. La SOI torna a congressoOperazione di cataratta Dal 15 al 18 maggio a Milano appuntamento internazionale dell’oculistica. Il 17 maggio simposio del Polo Nazionale Ipovisione e sessione della IAPB Italia onlus Corsi, simposi, comunicazioni e chirurgia in diretta. Questa è la ricetta che viene (ri)proposta quest’anno dalla Società Oftalmologica Italiana (SOI) con l’undicesimo congresso internazionale che si tiene a Milano dal 15 al 18 maggio 2013. Un’ampia cornice per tenere d’occhio le novità nel campo dell’oculistica. Un appuntamento che spazia da patologie oculari quali il glaucoma alla cataratta, passando per la chirurgia della retina e l’impiego dei laser. Il 17 maggio si terranno il simposio del Polo Nazionale Ipovisione e una sessione della IAPB Italia onlus. Per leggere tutta la news clicca qui. Occhio al 5 per mille, donalo contro la cecità Nella tua dichiarazione dei redditi devolvilo in favore della Sezione Italiana dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità Occhio al 5 per mille, sostieni la battaglia contro la cecità: scegli come beneficiario la Sezione Italiana dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità (IAPB Italia onlus) quando presenti la tua dichiarazione dei redditi. È sufficiente indicare il nostro codice fiscale ( 80210310589 ) e, dopo la tua firma, il gioco è fatto. Si tratta di un’azione che non comporta per te alcuna spesa, ma aiuta a sconfiggere le malattie oculari. Per questo appuntati ora il nostro codice fiscale e fanne buon uso. Ti ringraziamo anticipatamente per il 5 per mille che potrai devolvere in nostro favore... Occhio alla tua dichiarazione, salva la vista!


Scheda informativa a cura dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus
Leggi le condizioni generali di consultazione di questo sito

Pagina pubblicata il 3 maggio 2013.

Ultima revisione scientifica: 0000.

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.