Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Newsletter

Newsletter agosto

Newsletter Un mondo di check-up A ottobre, in occasione del mese della prevenzione, ci si potrà sottoporre a una visita di controllo negli studi medico-oculisti aderenti Controlli gratuiti per i vostri occhi a ottobre, il mese della prevenzione delle malattie oculari. Se ne potrà approfittare contattando un numero verde (l’800-973489, disponibile dal 19 settembre per un mese): sarà possibile prenotare un check-up presso gli studi oculistici aderenti. L’iniziativa è dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus che, assieme all’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), celebrerà il 13 ottobre la Giornata mondiale della Vista. La Società Oftalmologica Italiana (SOI) è partner dell’iniziativa. Per leggere tutta la news clicca qui . Proteggere gli occhi dal sole No all’esposizione senza adeguate protezioni: fondamentali i filtri a norma di legge. Attenzione alle lenti a contatto al mare L’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti del sole, in assenza di adeguata protezione, è alquanto dannosa a livello oculare così come lo è per la pelle. Uno dei problemi più comuni è legato all’esposizione in luoghi con molto riverbero, dove si può essere vittima della cheratocongiuntivite attinica, un’infiammazione acuta della congiuntiva e della cornea, con sintomi quali dolore e arrossamento oculare nonché sensazione di sabbia negli occhi. Tutti i consigli utili per non nuocere agli occhi d’estate sono disponibili cliccando qui . Limiti a esenzioni ticket per malattie croniche Il Ministero della Salute chiarisce: possibili in caso di gravità clinica, grado di invalidità e onerosità Non per tutte le malattie croniche si ha diritto all’esenzione del ticket. Il Ministero della Salute ha chiarito con una nota che queste patologie devono avere il carattere di gravità, possono essere legate al rischio o al peggioramento dell’invalidità o all’eccessivo costo della quota di partecipazione al trattamento (ossia se il ticket è troppo caro in rapporto alle possibilità di spesa). Sono questi i tre criteri considerati – qualora se ne faccia richiesta – come elementi fondamentali per concedere l’esenzione. Per leggere tutta la news clicca qui . Retina colpita da AMD umidaAbolito il limite di due decimi per le iniezioni intravitreali I malati della forma umida di degenerazione maculare legata all’età potranno accedere alle cure rimborsabili dal SSN anche se sono ipovedenti medio-gravi I malati della forma più grave di degenerazione maculare legata all’età, detta umida o essudativa, potranno presto beneficiare del rimborso del Sistema Sanitario Nazionale delle iniezioni intravitreali anche se vedono meno di 2/10. Lo ha deliberato all’unanimità l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) sollecitata, tra gli altri, dalla Società Oftalmologica Italiana (SOI). Per leggere tutta la news clicca qui . Più benefici con la vitamina C Le cellule retiniche sopravvivono più a lungo con un migliore apporto di acido ascorbico: lo sostiene l’Università dell’Oregon (Usa) sul Journal of Neuroscience Le cellule della retina hanno bisogno di vitamina C per funzionare correttamente. Anche se l’importanza di un adeguato apporto vitaminico per la corretta funzionalità delle cellule nervose non è più sottovalutata da tempo, un nuovo studio condotto dagli scienziati della Oregon Health & Science University è giunto alla conclusione che la principale vitamina contenuta negli agrumi, chiamata anche acido ascorbico, ricopre un’importanza particolare per la vista. Per leggere tutta la news clicca qui . Inghilterra, ventimila giovani diabetici a rischio Oltre l’85% dei bambini e degli adolescenti colpiti da diabete non si controlla: lo sostiene Diabetes UK L’Inghilterra chiude un occhio sul diabete giovanile: secondo Diabetes UK l’85% dei giovani britannici non controlla i propri livelli di glucosio nel sangue. Il che, tradotto in cifre, corrisponde a ventimila bambini e adolescenti a rischio, a partire da possibili complicazioni. Infatti, nel lungo periodo un diabete non controllato può causare persino danni alla vista, minando la funzionalità retinica. Per leggere tutta la news clicca qui . Quando la salute del feto va... in fumo Se la madre è fumatrice si possono presentare malformazioni oculari: lo attesta un vasto studio britannico Malformazioni oculari, difetti cardiovascolari o muscolari e arti deformi. Sono alcune delle conseguenze devastanti che il tabacco può provocare sul feto: può avvenire se durante la gravidanza una madre fumatrice non abbandona il vizio della sigaretta. Infatti molte delle 7000 sostanze chimiche contenute nel fumo superano la barriera della placenta, andando a incidere negativamente sullo sviluppo gestazionale. È quanto attesta uno studio britannico condotto dallo University College London (UCL). Per leggere tutta la news clicca qui . Telefonate... che scottano Il numero verde anticaldo 1500 del Ministero della Salute è attivo tutti i giorni Linea ‘surriscaldata’ dalle domande sulle misure contro l’alta temperatura. Si tratta del 1500 , un numero ’anticaldo’ attivato ad hoc dal Ministero della Salute dallo scorso 9 luglio. L’estate si fa sentire: per questo vengono promosse dal Dicastero della Salute le iniziative di prevenzione e informazione per evitare malori da ’surriscaldamento’. Per leggere tutta la news clicca qui . Per approfondimenti e altre notizie a carattere oculistico consultare www.iapb.it


Scheda informativa a cura dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus
Leggi le condizioni generali di consultazione di questo sito

Pagina pubblicata il 29 luglio 2011.

Ultima revisione scientifica: 0000.

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.