Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Newsletter

Newsletter 23 marzo 2016

Newsletter Schermi, teneteli a distanza e fate pause L’affaticamento oculare si può verificare soprattutto dopo un uso prolungato e continuativo del computer: si riduce la tendenza ad ammiccare Mantenere la giusta distanza e fare delle pause quando si è al computer. Evitare l’affaticamento visivo causato da un uso prolungato e continuo degli schermi è relativamente facile. Nell’era dell’ homo digitalis basta prendere alcuni accorgimenti: fare interruzioni periodiche, eliminare eventuali riflessi, sedersi alla distanza corretta e ammiccare con frequenza. Leggi la news Cataratta, cristallino rigenerato con le staminali Un nuovo metodo proposto da ricercatori cinesi e americani come possibile alternativa, per i bambini piccoli, all’operazione chirurgica classica La rigenerazione del cristallino può ottenersi con le staminali ricavate dal cristallino stesso: il recupero della funzionalità visiva potrà essere utile soprattutto in caso di cataratta congenita (nei bambini piccoli), forse riuscendo a evitare l’intervento chirurgico classico e ricorrendo, invece, a una chirurgia minimamente invasiva. Leggi la news Più inquinamento, più occhio secco Livelli più alti di ozono e minore umidità sono maggiormente correlati al fastidio oculare Occhi sempre più secchi nel mondo: ne soffrirebbe almeno una persona su dieci. La cause sono diverse: si va dall’inquinamento atmosferico all’abuso di aria condizionata, passando per il lavoro prolungato davanti agli schermi ed eventuali allergie. Leggi la news Quella salute oculare da non perdere di vista Il 4 marzo è stata presentata al Ministero della Salute la settimana mondiale del glaucoma Storie di cecità vissuta e storie di cecità evitata. Sono state raccontate il 4 marzo 2016 presso l’Auditorium del Ministero della Salute, durante la presentazione della settimana mondiale del glaucoma che si è celebrata dal 6 al 12 marzo con iniziative in almeno 77 città italiane. Informazioni sulla malattia si sono potute ottenere presso numerosi gazebo in piazza e durante le conferenze organizzate per l’occasione. Inoltre si sono svolti check-up oculistici gratuiti in oltre 37 città a bordo di Unità mobili oftalmiche o in ambulatori. Leggi la news Un’app parlante che aiuta i disabili visivi Si chiama Aipoly e vocalizza ciò che inquadra l’iphone. Disponibile gratuitamente, è stata presentata alla Fondazione Bietti e al Quirinale In futuro potrebbe essere un’applicazione valida ed evoluta per ciechi e ipovedenti. L’occhio elettronico della fotocamera dello smartphone , infatti, già consente a una nuova app – chiamata Aipoly Vision – di “leggere” continuamente il mondo circostante, traducendolo in una voce sintetica accompagnata da scritte. Già presentata il 10 marzo al Presidente della Repubblica Mattarella, il giorno seguente è stata illustrata presso la Fondazione Bietti di Roma ( funziona solo con versioni dell’iphone 5S o successive ). Leggi la news La IAPB ITALIA ONLUS TI AUGURA BUONA PASQUA Tieni d’occhio la nostra pagina FACEBOOK ! www.iapb.it

Scheda informativa a cura dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus
Leggi le condizioni generali di consultazione di questo sito

Pagina pubblicata il 23 marzo 2016.

Ultima revisione scientifica: 0000.

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.