Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Newsletter

Newsletter 20 marzo 2015

Newsletter Eclissi (Fonte Nasa)Quell’eclissi di sole che può “bruciare” la retina Si possono prevenire i danni usando filtri speciali, senza cui si potrebbe perdere la vista Se il sole si oscura a causa di un’eclissi, come avviene il 20 marzo mattina, la vista può essere compromessa qualora non si usino filtri speciali che prevengono danni permanenti alla retina. Infatti quest’ultima può essere letteralmente “bruciata” quando si fissa a lungo il sole, cosa che si è erroneamente portati a fare quando si verifica un fenomeno astronomico quale la proiezione dell’ombra della luna (che si interpone tra il sole e la Terra). Però la cecità e l’ipovisione causate dall’osservazione diretta del sole sono evitabili grazie ad alcune precauzioni. Fondamentale è non utilizzare normali occhiali da sole, ma esclusivamente filtri specifici ad altissima protezione. Leggi tutta la notizia Retinite pigmentosa, non perdiamola di vista Il 14 marzo presso l’Istituto dei ciechi di Milano si è svolto un convegno dedicato alla malattia genetica Accendere i riflettori su una malattia genetica come la retinite pigmentosa è certamente molto utile. Lo hanno fatto sabato 14 marzo una serie di esperti che hanno parlato, in un evento aperto al grande pubblico, presso l’Istituto dei Ciechi di Milano. Leggi tutta la notizia L’ipovisione e la riabilitazione a convegno Il 13 marzo presso il Ministero della Salute è stata presentata anche la cartella clinica informatizzata La riabilitazione visiva “brilla” sulla città di Roma. Si è tenuto il 13 marzo 2015, presso il Ministero della Salute, un convegno dedicato a quest’argomento. L’evento – promosso dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus assieme al Polo Nazionale e riservato agli addetti ai lavori – ha consentito di fare il punto sulla definizione di standard riabilitativi visivi comuni. Inoltre è stata presentata una cartella clinica informatizzata per gli ipovedenti. Leggi tutta la notiziapollini Allergie, il vademecum anti-pollini L’Ospedale Bambino Gesù: limitare l’esposizione agli allergeni soprattutto in primavera L’impennata delle allergie degli ultimi anni, soprattutto tra i più giovani, è ormai un dato di fatto. A livello oculare sono più frequenti che in passato le congiuntiviti allergiche. Tra le ipotesi avanzate ci c’è anche sia quella dell’inquinamento ambientale oltre, naturalmente, alla predisposizione genetica. Leggi tutta la notizia Controllo oculistico La Sicilia che apre gli occhi Proseguono i check-up oculistici gratuiti a bordo delle Unità mobili oftalmiche nella grande isola La Sicilia tiene gli occhi aperti: si prevengono le malattie oculari con check-up oculistici. Nella grande isola l’attività di controlli gratuiti viene condotta, in particolare, a bordo di speciali camper attrezzati. Leggi tutta la notizia Per ulteriori info www.iapb.it


Scheda informativa a cura dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus
Leggi le condizioni generali di consultazione di questo sito

Pagina pubblicata il 19 marzo 2015.

Ultima revisione scientifica: 0000.

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.