Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Nascita prematura, maggiore il rischio di AMD

I nati prematuri tendono a sviluppare retinopatia (ROP)Nascita prematura, maggiore il rischio di AMD In un modello sperimentale animale si è visto che la salute visiva è più cagionevole se è basso il peso alla nascita 13 giugno 2013 - Se si nasce prematuri la salute è, in generale, più cagionevole. Anche la vista è più a rischio, a partire dalla retina: non solo la retinopatia del prematuro minaccia le capacità visive quando si è neonati, ma anche in tarda età la macula corre più rischi. Infatti la zona centrale della retina è più esposta a una malattia degenerativa chiamata AMD ossia alla degenerazione maculare legata all’età. A sostenerlo sono scienziati dell’Università di Alberta (Canada), che hanno condotto uno studio su un modello animale (cavie di laboratorio). Tanto minore è il peso alla nascita, tanto più elevati sono, in linea di massima, i rischi anche per la vista sin dai primi anni di vita. Infatti, una molteplicità di vasi retinici indesiderati crescono fino a danneggiare la salute retinica. Se non viene trattata rapidamente (una possibilità è il laser), la retinopatia del prematuro può portare all’ipovisione e persino alla cecità. L’AMD, invece, può colpire soprattutto a partire dai 55 anni: principalmente i malati sono anziani, che rischiano di perdere la visione centrale. Occorreranno però ulteriori studi per verificare questi risultati negli uomini.

Leggi anche: “ ROP, il successo col trattamento laser precoce


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.