Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

L’Ara Pacis ascoltata con un tocco

L’ Ara Pacis ascoltata con un tocco Il monumento della Roma imperiale accessibile a ciechi e ipovedenti mediante un modellino sperimentale hi-tech 17 novembre 2015 - I ciechi e le persone con una vista scarsa potranno presto apprezzare le belle forme dell’Ara Pacis. Viene infatti presentato il 18 novembre a Roma un progetto sperimentale intitolato Art for the Blind. Grazie a un modellino dotato di un sistema tecnologico avanzato che descrive vocalmente ciò che si sta sfiorando con le dita, non vedenti e ipovedenti potranno cogliere le meraviglie del celebre monumento voluto da Augusto. Quest’innovazione artistico-tecnologica consente di ascoltare in cuffia le spiegazioni audio (mentre si esplorano con le mani le forme del modellino), preparate da un team composto da storici dell’arte, esperti del linguaggio per non vedenti e creativi specializzati nel campo dell’accessibilità per visitatori con disabilità. Questo progetto è firmato da Tooteko Talking Tactile (sponsorizzato dalla Società Industria Farmaceutica Italiana-SIFI in occasione dell’80° anniversario dalla sua fondazione). È patrocinato dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus, dalla Società Oftalmologica Italiana e dall’Istituto dei Ciechi di Milano.

Fonte di riferimento: SIFI

Ultima modifica: 18 novembre 2015

Pagina pubblicata il 17 novembre 2015. Ultimo aggiornamento: 18 luglio 2016


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.