Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Glaucoma in aumento, necessari più controlli

Prof. Stefano GandolfiGlaucoma in aumento, necessari più controlli Presso il Sanit, il V forum internazionale della salute di Roma, rilancia l’allarme
25 giugno 2008 - Il glaucoma è in aumento in Italia. La malattia oculare che - se trascurata - può provocare cecità, è arrivata a colpire circa 3,2 persone ogni mille abitanti. ù il dato fornito da Stefano Pandolfi ieri presso il Sanit, il V forum internazionale della salute in corso a Roma. Il professore, che dirige il centro di Oculistica dell’Ospedale nonché il Dipartimento di Oftalmologia dell’Università di Parma, ha sollecitato la necessità di controlli oculistici più frequenti per combattere una patologia associata generalmente a una pressione intraoculare troppo elevata. L’occasione è attualmente data dall’unità mobile oftalmica parcheggiata di fronte al Palazzo dei Congressi dell’Eur di Roma, dalle 9 alle 19 (fino al 26 giugno).
Occorre, quindi, fare più controlli l’anno se si è affetti da una malattia oculare che può rendere disabili, mentre un check-up l’anno può essere sufficiente se non si hanno problemi particolari. “Tra il 1999 e il 2002 - ha sottolineato il Prof. Pandolfi con orgoglio - in Emilia Unità mobile oftalmicaRomagna si sono dimezzati gli interventi di glaucoma”. Infatti, anche se un intervento chirurgico può essere risolutivo, l’ideale è ovviamente non arrivare a questa soluzione.
In conclusione il professor Pandolfi ha elencato quattro punti: 1) L’importanza della pianificazione della ricerca sui casi affetti, selezionando i gruppi a rischio di glaucoma; 2) l’importanza dell’impiego degli ortottisti, ovviamente accanto alla centralità della figura del medico-oculista; 3) la necessità di esami perimetrici (misurazione del campo visivo) - ovviamente oltre alla misurazione della pressione dell’occhio - per il malato almeno 2-3 volte l’anno; 4) garantire l’utilizzo di farmaci efficaci.
Numero Verde di assistenza oculistica (tutte le mattine dei giorni feriali, dalle 10 alle 13). Risponde un medico oculista se si scrive anche nel forum del sito della IAPB Italia onlus .Nota: per variare la dimensione dei caratteri premere il tasto Ctrl e il tasto "+" oppure "-".


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.