Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Giornata europea dei diritti del malato

18 aprile 2011: giornata europea dei malatiGiornata europea dei diritti del malato Si celebra il 18 aprile. Intanto a Bruxelles si sono incontrate una cinquantina di associazioni di pazienti I malati non solo rivendicano il loro diritto ad avere maggiori informazioni sulla propria salute, a prevenire le patologie e a un trattamento personalizzato, ma anche alla privacy, ad adeguati standard di qualità e al reclamo: sono questi alcuni dei punti contenuti nella Carta europea dei diritti del malato. In vista della Giornata Ue dedicata proprio ai pazienti, che si celebrerà per la quinta volta il prossimo 18 aprile, torna sulla scena il desiderio di sapere, di conoscere e di essere tutelati anche nelle proprie patologie. John Dalli, Commissario Ue alla saluteNell’anno europeo del volontariato l’11 e il 12 aprile si sono riunite a Bruxelles una cinquantina di associazioni che hanno dialogato col Commissario Ue alla Salute John Dalli. I principali obiettivi dell’appuntamento sono stati quelli di accrescere la consapevolezza dei diritti delle persone colpite da malattie in tutti i Paesi europei, presentando al contempo un rapporto sulla situazione attuale in 20 Stati Ue, frutto di audizioni dei pazienti stessi. Inoltre è stato conferito un premio per le buone pratiche della politica sanitaria. Infine si è parlato della nuova direttiva sulle cure transfrontaliere . “I diritti dei pazienti – scrive Cittadinanzattiva – stanno diventando una preoccupazione sempre maggiore delle istituzioni europee”. La stessa associazione, insieme a un gruppo di organizzazioni civiche europee, diede vita nel 2002 alla Carta europea per i diritti del malato, frutto di un lavoro congiunto tra il Tribunale per i Diritti del Malato e di 15 organizzazioni civiche partner della rete europea di Cittadinanzattiva (Active citizenship network). Infine, ricordiamo che, a livello oculistico, è stata redatta dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus e da AMD Alliance International una carta dei diritti del paziente colpito da maculopatia ( clicca qui per leggerla). Per il programma della Giornata europea dei diritti del malato a Bruxelles clicca qui .

Fonti principali: Cittadinanzattiva , Euclidnetwork. Pagina pubblicata l’11 aprile 2011. Ultimo aggiornamento: 12 aprile 2011.


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.