Salta il menù
Dona oraSostienici con il 5x1000

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Antimetropia con astigmatismo elevato

Discussione avviata da Sabrina il 6 ottobre 2017

Buongiorno, le segnalo il caso di mia mamma: è astigmatica da ambedue gli occhi con - 6.00 di cilindro e l’occhio destro è anche miope al - 3.00 e il sinistro è ipermetrope al + 1.00. Ha appena fatto rifare gli occhiali da vista, il problema è che non riesce a metterli, le va insieme la vista e se solo tenta di spostare la testa guardando avanti le gira. Le lenti a contatto toriche le ha provate (quelle di costruzione) lasciando a -2.00 la miopia nell’occhio destro ma non si trova tanto a suo agio.

Cosa potrebbe fare per risolvere il problema senza dover per forza ricorrere alla chirurgia?

Grazie, distinti saluti.

risposta dell'oculista

Antimetropia con astigmatismo elevato

Risposta di Oculista

Scritto il 9 ottobre 2017

Gentile utente,
probabilmente i nuovi occhiali sono troppo forti o comunque costruiti in modo tale da creare troppa differenza tra i due occhi che non riescono a lavorare bene insieme. Le consiglio di riferire al vostro oculista il disturbo avvertito da sua madre, in modo che lui possa farle fare altre prove con occhiali di diversa gradazione per trovare una prescrizione che da una parte corregga al meglio il vizio refrattivo e dall’altra consenta una visione binoculare (con tutti e 2 gli occhi aperti) confortevole per la paziente.

Cordiali saluti,
iapb Italia onlus.

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.