Salta il menù
Dona oraSostienici con il 5x1000

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Funzionalità visiva e concorso per le Forze Armate

Discussione avviata da Giadam il 4 ottobre 2017

Gentili Signori medici, ho l’occasione di partecipare ad un concorso con numero di posti limitati per entrare in un corpo delle Forze Armate. Come da bando, alla prova scritta seguirà la prova di idoneità psico-fisica, in particolare quelle di funzionalità visiva.

Il bando recita:

""La commissione dovrà, altresì, accertare il possesso da parte dei concorrenti dei seguenti specifici requisiti psico-fisici:

Funzionalità visiva uguale a 16/10 complessivi e non inferiore a 7/10 nell’occhio che vede meno, raggiungibile con correzione non superiore alle quattro diottrie per la sola miopia anche in un solo occhio [...]. Sono ammessi gli esiti di trattamento LASIK e gli esiti di fotocheratoablazione senza disturbi funzionali e con integrità del fondo oculare.

Premetto che sono un laureato ma purtroppo gli anni di studio e il continuo sforzo visivo hanno portato ad un notevole peggioramento della miopia: ad oggi il difetto è pari a -4,50 a DX e -4,75 a SX.

Con questi presupposti e dati i requisiti esposti nel bando, mi conviene abbandonare temporaneamente l’idea e ritentare il prossimo anno previo trattamento LASIK?

O potrei effettuare il trattamento LASIK addirittura nel mese che intercorre tra la prova scritta e la visita medica? (il bando non sembra fissare un limite di tempo per il trattamento)

Quanto tempo dura la convalescenza del trattamento?

risposta dell'oculista

Funzionalità visiva e concorso per le Forze Armate

Risposta di Oculista

Scritto il 4 ottobre 2017

Gentile utente,
la sua correzione attuale per la miopia è superiore in entrambi gli occhi e quella consentita dalla normativa per accedere al concorso. Le sconsiglierei di effettuare la LASIK a poca distanza dalla data della visita per il concorso, in quanto è vero che il recupero visivo normalmente è rapido, ma bisogna comunque tenere in considerazione che i tempi di guarigione e di "stabilizzazione" della cornea sono molto soggettivi. Alcuni individui dopo 30 giorni dal trattamento hanno già recuperato completamente la capacità visiva, altri hanno ancora un visus fluttuante e necessitano di qualche settimana in più per una perfetta guarigione.
Le consiglierei pertanto di rimandare il concorso per adesso ed effettuare con calma il trattamento LASIK in modo da avere il tempo necessario per un recupero completo.

Cordiali saluti,
Iapb Italia onlus.

Funzionalità visiva e concorso per le Forze Armate

Risposta di Giadam

Scritto il 4 ottobre 2017

E’ stato molto gentile ed esaustivo. La ringrazio.

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.