Salta il menù
Vai alla pagina dona ora
Dona oraSostienici con il 5x1000

Notizie

FDA, ok alle prime lenti a contatto fotocromatiche

Si scuriscono al sole e consentono di filtrare parzialmente i raggi dannosi

Lente a contatto (foto d'archivio)Immaginate di uscire in pieno giorno dopo esservi messi delle lenti a contatto speciali. Quando siete colpiti dal sole tutto ciò che vedete si scurisce quasi come se vi metteste un paio di occhiali scuri [1]. Queste lenti di nuova concezione sono appena state approvate dalla Food and Drug Administration (FDA), la massima autorità governativa americana che si occupa di farmaci e nuovi dispositivi: sono lenti a contatto fotocromatiche dinamiche, ancora non disponibili nel nostro Paese, che variano la loro capacità filtrante a seconda dell’intensità della luce ambientale.

La FDA precisa che bisogna evitare di mettere queste lenti a contatto bisettimanali nei seguenti casi:

Infiammazioni o infezioni oculari, attorno agli occhi o delle palpebre. Qualunque lesione o anomalia della cornea, della congiuntiva (la mucosa che copre la superficie dell’occhio [la parte bianca] e i bordi palpebrali) o delle palpebre; ogni patologia precedentemente diagnosticata che causi fastidi quando si mettono le lenti a contatto; occhio secco grave; ridotta sensibilità corneale; qualunque patologia sistemica che coinvolga l’occhio o la peggiori mettendosi le lenti a contatto; reazioni allergiche della superficie oculare o dei tessuti circostanti che possano essere indotti o acutizzati dall’uso di lenti a contatto o dall’impiego delle soluzioni per conservarle; qualunque infezione oculare attiva, occhi rossi o irritati.

Attività solareNaturalmente non si deve mai dormire con le lenti a contatto né farle entrare in contatto con l’acqua né portarle più a lungo di quanto prescritto da un oculista. Comunque, conclude l’FDA, esse “non dovrebbero mai essere usate per sostituire altri accessori che proteggono dai raggi UV”. In altri termini non sostituiscono al 100% un paio di occhiali da sole dotato di buoni filtri dei raggi ultravioletti, che sono i più nocivi per i nostri occhi.

Leggi anche: “12 consigli per l’uso corretto delle lenti a contatto”, "Proteggere gli occhi dal sole"

Fonte: FDA

[1che comunque non possono mai rimpiazzare completamente


Pagina pubblicata il 11 aprile 2018. Ultimo aggiornamento: 10 maggio 2018


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.