Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Congressi mediterranei

Congressi mediterranei
In Tunisia è in corso il X appuntamento internazionale di oculistica; oggi è iniziato a Napoli un secondo congresso

26 giugno 2009 - Vediamoci sul Mediterraneo. Questo è l’invito che hanno accolto oculisti e altri professionisti che hanno deciso di partecipare al congresso che si è aperto ieri in Tunisia (ad Hammamet fino al 27 giugno). Per conto dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus partecipa il Presidente, l’avv. Giuseppe Castronovo, il quale per l’occasione viene insignito di un’onorificenza "per il suo lavoro professionale, tecnico ed organizzativo" oltre che per essersi adoperato "per promuovere contatti ed amicizie" tra le diverse figure professionali del mondo dell’oftalmologia (sia nel Mediterraneo che nel mondo). I principali temi trattati sono i seguenti: prevenzione della cecità e dell’ipovisione, AMD , occhio e diabete , chirurgia dell’orbita, glaucoma , chirurgia refrattiva e vitreo-retinica (con robot), superficie oculare .

Oggi è iniziato anche un secondo congresso nazionale a Napoli (della Low Vision Academy ): una due giorni in cui si affrontano vari temi a carattere oculistico (come le maculopatie, i mezzi ingrandenti, la chirurgia riabilitativa, ecc.). Entrambi gli appuntamenti si rivolgono a chi si occupa di cure della vista e ai rappresentanti di diverse organizzazioni che combattono la cecità (a livello nazionale e internazionale).

Leggi anche "Task Force for Low Vision".

Targa conferita a Giuseppe Castronovo, Presidente della IAPB Italia onlus, dalla Società Mediterranea di Oftalmologia (giugno 2009)
Aggiornato il 30 giugno 2009

Fonte principale: Low Vision Academy

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.