Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Cancro della pelle, raddoppiata la mortalità in 30 anni negli uomini

Carcinoma cutaneoCancro della pelle, raddoppiata la mortalità in 30 anni Questo tumore si può prevenire proteggendosi dal sole. Aumentati anche i rischi di melanoma oculare 31 maggio 2010 - Il cancro della pelle, compresa quella palpebrale, rappresenta una minaccia crescente per la salute umana: negli ultimi 30 anni la mortalità è raddoppiata negli uomini ed è aumentata del 50% nelle donne. Eppure si tratta di un tumore prevenibile ricorrendo a una protezione adeguata contro i raggi solari (creme ad alta protezione, occhiali scuri con filtri a norma di legge). Inoltre, specialmente d’estate è fondamentale esporsi gradualmente alla luce solare che comunque ha anche effetti benefici , evitando al contempo le ore più calde. Secondo quanto riportato dalla Bbc, la mortalità da melanoma è passata da un’incidenza dell’1,5 per centomila alla fine degli anni ’70 al 3,1 per centomilaSole ai raggi ultravioletti, che possono costituire una minaccia per gli occhi e per la pelle negli uomini e al 2,2 per centomila nelle donne di oggi. Particolarmente a rischio sono gli anziani: oltre i 65 anni si è passati da 4,5 decessi per diecimila a 15,2. Tutti dovrebbero, quindi, prestare più attenzione ad eventuali alterazioni dei nei e a macchie scure che dovessero comparire sul corpo, recandosi in tal caso immediatamente dal medico. Inoltre, secondo uno studio condotto dall’università di Standford, chi contrae un cancro cutaneo è più a rischio di essere colpito anche da altre forme tumorali, tra cui il melanoma oculare e dell’orbita. È stata avanzata l’ipotesi che ci possa essere una comune (con)causa genetica e che concorrano i medesimi fattori di rischio ambientali (tra cui, ovviamente, un’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti). Occhio al sole… può far male agli occhi e alla pelle.

Leggi anche: Proteggere gli occhi dal sole

Fonti: Bbc , J. Am. Acad. Dermatol . I


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.