Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Ambliopia, l’importanza del trattamento precoce

Ambliopia, l’importanza del trattamento precoce L’occhio pigro può essere curato con bendaggio o atropina. I risultati migliori si ottengono prima dei cinque anni La maggior parte dei bambini piccoli colpiti dall’occhio pigro (ambliopia) può guarire. Almeno quando la diagnosi è precoce e la terapia è corretta. è quanto conclude un’équipe di ricercatori americani: se trattati con successo prima dei sette anni, generalmente a quindici anni hanno ancora gli occhi “in forma”. Bendaggio o atropina contro l’occhio pigro Lo studio è stato condotto su 419 bambini ambliopi con meno di 7 anni. La ricerca è stata effettuata in diversi centri oftalmici americani dal Pediatric Eye Disease Investigator Group (PEDIG). Due tecniche sono state applicate in modo casuale: si è bendato l’occhio dominante (è stato coperto l’occhio sano per far lavorare l’altro) oppure è stata offuscata la vista con gocce di atropina instillate nell’occhio migliore. In entrambi i casi si è fatta lavorare correttamente l’area della corteccia cerebrale che elabora il segnale proveniente dall’occhio pigro, facendo sì che i circuiti neuronali si sviluppassero correttamente. Nonostante sia comune una “lieve ambliopia residua”, entrambi i trattamenti hanno dato dei risultati simili. Tuttavia, l’uso quotidiano di atropina potrebbe dare degli effetti indesiderati indicati nel foglietto illustrativo che il bendaggio non dà. Tuttavia quest’ultimo può essere levato dal bambino, compromettendo il percorso terapeutico. Risultati significativi A 15 anni mediamente l’acutezza visiva dell’occhio “malato” (ambliopico) era di almeno 8/10 in 6 casi su 10, mentre in un terzo dei casi era almeno di 10/10. L’acutezza visiva migliore è stata ottenuta nei bambini che avevano iniziato il trattamento prima dei 5 anni. Gli esami sono stati effettuati regolarmente a 6 mesi e a 2 anni dall’inizio del trattamento, la cui durata è stata naturalmente decisa dagli specialisti.

Fonte principale: Jama Ophthalmology

Pagina pubblicata il 6 maggio 2014.

Ultima modifica: 20 maggio 2014

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.